Agriturismo

"CORTE CANALE VIRGILIO"

Appartamenti per vacanze e Bed & Breakfast Lago di Garda

 

Volta Mantovana Tel.Mobile. 338 803 32 68 Fax 0376 83 572 e-mail: cortecanalevirgilio@libero.it

 

 

Tre notti / quattro giorni tra sport, natura e cultura:

Il Lago di Garda e Mantova.

Primo giorno

Pomeriggio

Passeggiata nella natura e relax

Sera

Cena in appartamento o in un agriturismo locale a propria discrezione

 

Secondo giorno

Mattina

In bicicletta fino a Peschiera del Garda costeggiando il fiume Mincio, imbarco sul catamarano fino a Sirmione

Pomeriggio

Visita di Sirmione, Peschiera e Borghetto sul Mincio

Sera

Cena in appartamento o in un agriturismo locale a propria discrezione

 

Terzo giorno

Mattina

In canoa sul fiume

Pomeriggio

Visita al centro storico di Mantova

Sera

Cena in appartamento o in un agriturismo locale a propria discrezione

 

Quarto giorno

Mattina

Partenza dall’agriturismo visita al Parco giardino Sicurtà

Pomeriggio

Ritorno a casa

 

 

Primo giorno

Pomeriggio

Arrivo in agriturismo previsto dalle 15:00 in poi, presentazioni , sistemazione bagagli e relax, passeggiata in campagna guidati dalla mappa sino al fiume quindi al “vecchio mulino” oggi ristorante, dove  troverete un grande parco la spiaggetta  con la sabbia.

Sera

Preparativi per la cena in appartamento o  in agriturismo locale con piatti tipici .

 

Secondo giorno

Mattina

Colazione in appartamento, ore 8.30 partenza dall’agriturismo in bicicletta  lungo la ciclabile che costeggia il fiume Mincio  fino a Peschiera del Garda.

Appuntamento alle ore 11:00 al porto principale di Peschiera presso la  biglietteria  Navigarda; parcheggio e sistemazione delle biciclette e ritiro del biglietto ; imbarco sul catamarano alle ore 11:30, arrivo  a Sirmione alle ore 11:55.

Pomeriggio

Due ore da trascorrere sulla incantevole penisola Benacense con il suo Castello, le Terme, le Grotte di Catullo. Si  riparte   alle ore 14:25  con il  Battello che vi riporterà a Peschiera. Alle ore 15:10 arrivo a Peschiera , recupero biciclette e breve visita alla cittadina Arilicense anticha fortezza militare caratterizzata dalle mura veneziane .

Nuovamente in sella alle biciclette costeggiando sempre il fiume mincio  sosta e visita di Borghetto  elegante e romantico borgo sul fiume  con i suoi mulini, rientro in azienda sempre costeggiando il fiume.

Sera

Preparativi per la cena in appartamento o cena in agriturismo locale con piatti tipici.

                   

                 Sirmione                    Peschiera                             Borghetto                     

                                         

 

Ciclabile  Pozzolo-Peschiera del Garda km 20.

Il percorso si svolge per il 95% su pista ciclabile che costeggia il fiume, è alla portata di tutti e non presenta alcuna difficoltà altimetrica. 

 

Le nostre biciclette :

-2 bici “della nonna” una delle quali con seggiolino posteriore per bambino,

-2 mountain bike per adulti,

-1 mountain bike per bambino fino a 13 anni,

-1 bici tipo “Graziella”,

-1city bike con borse,

 Forniamo di due caschi per bambini, lucchetto da utilizzare durante le soste.

Le biciclette vengono fornite in modo gratuito.

 

 

 

 

Terzo giorno

Mattina

Colazione in appartamento, ore 9:45 partenza in auto con destinazione Rivalta sul Mincio. Ore 10:00 in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Amici di Rivalta escursione in canoa nel cuore del Parco del Mincio, la pro loco offre l’assistenza tecnica e logistica oltre alla distribuzione di mappe indicanti i vari percorsi fluviali.             L’ ambiente è caratterizzato da una vegetazione prevalentemente palustre quindi canneti, fiori di loto, ninfee. Da Rivalta si può raggiungere  il porticciolo di Grazie sosta e visita della chiesa di Santa Maria delle Grazie costruita tra il 1399 e il 1406 per ordine di Francesco I Gonzaga. Presso il santuario  nelle giornate di Ferragosto si celebra la festa dei Madonnari. Ma è l'interno della chiesa a colpire il visitatore, oltre alla sagoma inquietante di un coccodrillo mummificato appeso al soffitto, balzano agli occhi le statue di cartapesta disposte sulle pareti del santuario, monumenti alla devozione e alla fantasia popolare.Si ritorna a Rivalta sul Mincio…naturalmente in canoa.

Pomeriggio                                          

Depositate le canoe presso la Pro Loco  si riparte in auto per la visita della città di Mantova. Il capoluogo è una penisola circondata dalle acque del fiume Mincio il quale assume l’aspetto e le dimensioni di un lago. Mantova è stato il feudo dei Gonzaga per un periodo lunghissimo, dal XIV al XVIII secolo. Sotto i Gonzaga la città raggiunse e mantenne il suo massimo splendore: fu uno dei più importanti centri del Rinascimento, non solo italiano, ma europeo. La presenza a corte di Mantova, di Donatello, Leon Battista Alberti, Andrea Mantenga.La visita a Mantova parte da  piazza Sordello e prosegue con il  Duomo, Palazzo Ducale,  il Castello di San Giorgio, casa detta “del Rigoletto”, un tempo usata come scenario per l’opera di Giuseppe Verd; quindi piazza Broletto, piazza delle Ertela quale è circondata da portici su tre lati e vi si affacciano vari edifici  il più rilevante dei quali è il Palazzo della Regione, contigua a piazza delle Erbe è la piccola piazza Mantenga, dominata dalla Basilica di Sant’Andrea. A metà pomeriggio andiamo a visitare Palazzo Te, sull’isola del Tejeto (che significa “luogo delle carrucole”, oppure “luogo dei tigli”), un tempo circondata dal lago del Paiolo prosciugato alla fine del Settecento. Qui i Gonzaga tenevano allevamenti dei cavalli e le loro scuderie.

 

Sera

Preparativi per la cena in appartamento o cena in agriturismo locale con piatti tipici  

                

     In canoa                                        Mantova castello di San Giorgio                      Santuario delle grazie

 

 

 

Itinerario in canoa Rivalta-Grazie durara 2/3 ore.

Nessun grado di difficoltà, si richiede solamente di disporre di un po’ di esperienza nel governare una canoa.

 

 

 

 

 

Quarto  giorno

Mattina

La partenza dall’agriturismo è prevista per le ore 10:00; dopo la colazione, la sistemazione dei bagagli,  si riparte in auto con meta al Parco giardino Sicurtà, il parco si trova a Valeggio sul Mincio e dista da noi circa 8 km e d è facilmente raggiungibile; è un osai naturale dove rilassarsi e mettersi a contatto con la natura. E’ possibile visitare i  suoi luoghi più suggestivi a piedi, in bici, su golf-cart o con trenini. Quattro punti ristoro per colazioni al sacco. Più di tremila piante scolpite dalla natura e dalla sapiente mano dell’uomo. Cinque grandi fioriture si susseguono nelle varie stagioni, laghetti con pesci tropicali, giardini acquatici e piante officinali. Il giardino è considerato oggi uno fra i cinque più bei giardini al mondo.

Pomeriggio

Il parco è aperto, con orario  continuato, fino al pomeriggio alle ore 18:00  

 

  Parco giardino Sigurtà con il castello Scaligero di Valeggio

 

Il parco è aperto tutti i giorni da marzo a novembre dalle 9:00 alle 18:00. Orario di uscita dei visitatori: ore 19:00.

.